Questo grande lavoro rappresenta una sorta di storia del mondo. In basso, sopra alla mia firma, si trova una lunga lastra verticale, incisa anche molto profondamente: percorrendola dal basso verso l’alto c’è un brodo primordiale, terra, vegetali, radici.

Quindi una lastra orizzontale con un gruppo d’alberi avvolge il pannello, con toni più delicati. 

In alto ecco la montagna: la lastra di mezzo metro per 60 cm è stata martellata per modellare il rilievo e anch’essa si aggrappa al pannello.

Per realizzare questo lavoro ho utilizzato quasi tutte le tecniche che conosco per lavorare i metalli, la lastra martellata è stata piegata e battuta, cesellata e patinata; le incisioni sono realizzate attraverso acquaforte, acquatinta, ceramolle e bulino.

condividi con